snake eyes

Snake_Eyes_Dice_1_300

Convocati al motto “Coca-cola come se piovesse” ci raduniamo in quel di Tucci-Bernardoni. E’ un po’ vago il campo di gioco: qualche proposta nel pomeriggio, ma nessun accordo raggiunto. Con Mauro in lacrime è scartata ancora Attika, si converge su Puerto Rico. Qui torna il sorriso a Mauro. E’ lui infatti lui il Governatore indiscusso… ci sarà da penare, ma PR è sempre un gran giocone!

Dal lancio dei dadi per stabilire la sequenza intorno al tavolo si capisce come andrà la serata… vince Mauro (con un bel 12!! sic!), a seguire io, francesco e luigi. Non domi si richiede un secondo lancio dei dadi per stabilire chi inizia… da un primo lancio vanno in ballottaggio Mauro (e te pareva!) e Francesco. Al secondo scrutinio… Mauro spara un 9 e candidamente dice a Francesco “Tanto farai 11…” Beh, in certo senso, Francesco riesce nell’impresa con un bel 1+1… Snake Eyes! Gli occhi di serpente… la sfiga massima! Qui ci saremmo dovuti alzare, proclamare Mauro “Re Immortale ed Eterno” e uscire tutti. Fine della serata. Ma noi siamo rimasti lì, inchiodati al tavolo, a sfidare il Governatore e la sorte avversa.

In partenza Small Market per me e Mauro, Fra va per canne (da zucchero), Luigi si butta sulla pesca fortunata con l’Hacienda. Per i prodotti un po’ di granturco per tutti, Mauro e Francesco si dividono il tabacco. Io e Luigi il caffè. Io evito lo zucchero e, visto che pare un po’ snobbato dagli altri, punto sull’indigo.

In uno dei primi imbarchi Francesco commette un errore madornale. Lascia a Mauro una nave tutta per lui e per il suo maledetto tabacco. Fra ancora non lo produce. C’è una parziale giustificazione a questa mostruosa disattenzione. Francesco è distratto da un’asta su ebay: una Canon EOS 450D nuova fiammante a 320 €. Fino alla 22.00 si alza ogni 5 minuti a controllare. Alla fine vince pure l’asta! (Il giorno dopo scoprirà che l’account del banditore risulta rubato. L’asta è annullata).

Mauro e Luigi si cuccano il molo e la nave fantasma. E Francesco e Mauro hanno il Porto (+1 per ogni carico). L’unico che non produce punti sono io. In compenso inizio ad avere molto denaro… ma ormai non conta più quasi nulla. E’ una delle regole base di PR: sono importanti all’inizio i soldi, dopo i punti.

Sul filo di lana… si fa un grave errore. Si chiude senza completare il giro. Non ci ricordiamo bene e Mauro in buona fede ci convince della chiusura del gioco non appena si verificano le condizioni di fine gioco. Mauro inizia un nuovo giro e sceglie il capitano esaurendo i punti a disposizione. Fine. Peccato perché la partita tirata fino al finale avrebbe forse avuto un altro risultato: io e Fra si poteva ancora costruire e sicuramente attivare qualche edificio con bonus. Vabbè morale della favola… Mauro è di nuovo il campione.  Per rovesciare dal trono questo Governatore ci vuole una bella rivoluzione!

Mauro 37+15 =52 (punti+edifici. Niente bonus)

Daniele 27+18=45

Francesco 21+20=41

Luigi 23+12=35

Annunci

4 Risposte to “snake eyes”

  1. Francesco Laddaga Says:

    a parte la questione della maledettissima asta… alcuni punti da sottolineare:
    – la “Coca cola come se piovesse” era rappresentata da 2 bottiglie, delle quali una già iniziata durante la cena…
    – il risultato non può evidente essere convalidato e passare agli atti, per un notevole vizio di forma che ha alterato l’ultimo giro… ma comunque…
    -non vincerò mai, però arrivo sempre SOPRA A GIGI!!!!!! 😉

  2. Mauro Says:

    Gli editti del Governatore non si discutono!
    La partita doveva finire lì………… “le partite finiscono quando io sono in testa”………..”!!!!! 😉
    ……tanto ieri sono stato deposto………………. 😦
    ma se vincevo anche ieri……… che vittoria sarebbe stata!!!!
    “Er pianto frutta!”
    Scusate ma, ieri, chi è arrivato ultimo?

  3. Francesco Says:

    “chi è arrivato ultimo”?!?!?!?!? Mauro, lo sai che ormai in ballo ci sono solo il I, il II e il III posto, visto che il IV è SEMPRE OCCUPATO DA GIGI!!!! è anche vero che io non occupo mai il I… 😦

  4. Il porto (dis)sepolto « Mondo pagano Says:

    […] sequenza di gioco con il doppio dado: Luigi: 3, Francesco: 2 (quest’uomo con i dadi è ormai leggenda!), Mauro: 6, Daniele: 7. Insomma: DMLF. Prendo subito uno small market e mauro mi imita; Luigi una […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: