curvo o dritto?

polistil

Ultima serata della stagione a Casa Tucci: si chiude dove si era iniziato. Il luogo non è lo stesso, ma i padroni di casa sì. Indecisione sul gioco: 1701 o Carcassonne. Io e Mauro siamo per 1701, Luigi indeciso, Francesco è per Carca. Un sorteggio fatto con una tessera di Carcassonne decide per… Carcassonne, what else?

E’ chiaro che si faranno 2 partite. Francesco ha una doppia chance di non restare a zero vittorie. Luigi è a secco da dicembre. Io e Mauro ci contenderemo la leadership: M 9, D 8.

Prima partita: base + king, fiume, 1 sola tessera. Si paga lo scotto di non recenti giocate e qualche omino viene bruciato in campi insulsi o poco fruttuosi. Inoltre chi infrange la sacra regola del “bisogna averne almeno uno in mano” viene subito punito. Francesco fa il suo solito show di pesca assurda con tessere topologicamente perverse. Mauro si lamenta che lui non ha mai vinto a Carcassonne. Luigi diventa il pensatore dei pensatori.  Io parto alla grande e arrivo anche meglio. Vinco con un vantaggio di quasi 20 punti!

D 87, L 69, F 67, M 62

Io e Mauro ora siamo pari con il numero di vittorie. Francesco ha l’ultimissima chance per evitare “ziru tituli“!

Seconda partita: base + king, no fiume, 3 tessere. Francesco parte alla grandissima. Luigi e Mauro gli sono dietro. Io non ingrano e resto molto staccato. Le 3 tessere inoltre sembrano rallentare molto il gioco. Ad un certo punto scopro con sgomento di avere un omino in meno. Una infruttuosa ricerca dello scomparso porta alla strabiliante constatazione che ho finora giocato con uno spippolo di meno! Mi viene tributata un’autentica ovazione da parte degli avversari per la partita precedente. Cambio a malincuore colore, anche se qualcuno mi ricorda il motto di Liedholm che “si gioca meglio con un uomo in meno“. Mi becco pure il giallo sfigatello di Mauro della partita precedente. La partita infatti si avvia senza grossi scossoni verso la fine. Si viene però a formare un campo molto conteso con 8 belle città. Luigi e Francesco si stanno spartendo la torta, quando… diabolicamente vedo una chance di vittoria niente male. Ho con le ultime 3 tessere la possibilità di passare in vantaggio. Ovviamente se ne accorgono e, sgomenti, cercano di stopparmi. Con ormai solo 2 tessere in mano, Luigi ha la possibilità di fermarmi. Può inserire una tessera o con strada curva o con strada dritta. E lasciarmi poi nella possibilità o impossibilità di incastrare la tessera che mi porterebbe ad avere la supremazia nel campone da 24 punti. “Statisticamente la curva dovrebbe fregarlo!” E posa la tessera… Beh signori nella scelta al 50%, la curva è proprio quella che mi permette di piazzare la mia tessera! Francesco fissa il puzzle dei pezzi e ripete a mantra: “non è possibile!” Sfilo ai due un campo da 24 punti e a Francesco la vittoria sul filo di lana. Il problema è che non vinco io!! L’infido Mauro, rimasto nell’ombra, ha capitalizzato i suoi omini al massimo e mi frega per un miserrimo punto. Conquista così la vittoria nell’ultima partita e il titolo di Campione della Stagione 08/09!

M 74, D 73, F 60, L 53

La serata si chiude con la divertentissima consegna a Francesco del Cucchiaio di Legno (ultimo in classifica) a di una boccetta di latte per il Whitewash (zero vittorie). Un momento indimenticabile che rimarrà scolpito nei nostri ricordi!

Annunci

Una Risposta to “curvo o dritto?”

  1. Francesco Says:

    “divertentissima consegna”… maannateamoriammazzati tutti e tre!!!!! maledetti bastardi… quando hai degli amici così, i nemici a che ti servono?!?!?!?!?!? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: