C’era una volta nel Cretaceo

Nel salone delle feste di villa Bagnato Pagano Serbelloni Mazzanti Viendalmare ci si ritrova per inaugurare Evo.

Ad ognuno viene affidata una razza dinosaurica da far scorazzare su un isolotto per prolificare e dominare il territorio.  Il tentativo è molto vano dato che siamo in attesa del mega meteorite che chiuderà le danze per tutti.

Ci ritroviamo sulla mappa MM con i Brontosauri blu di Luigi, i Tirannosauri rosa di Francesco, i Pterodattili gialli di Mauro ed i miei Triceratopi verdi. Decidiamo di giocare con la variante con un gene in meno. All’asta qualcuno rimmarrà a bocca asciutta. Ma almeno risparmierà punti Vittoria.

Luigi si accaparra il primo ovetto alla lotteria genetica e per molti turni sarà l’unico uovo in giro. Ad un certo punto, visto che non uscivano uova neanche ad invocarle con riti voodoo abbiamo pure controllato che ci fossero nel sacchetto gli altri ovetti! Comunque la lottera ristretta e l’assenza di uova non ci fanno interagire molto e il nostro dino cresce pian pianino.

In ogni caso Luigi prolifica; Francesco cerca di dare capocciate a destra e a manca (è un t-rex in fondo), ma il mondo sa quale rapporto malsano ci sia tra Francesco e i dadi, quindi qualche testata viene bene qualcun’altra un po’ meno; Mauro contiene Luigi e si inventa una sequenza di carte niente male. Io grazie alla coda ho quasi sempre l’iniziativa, nel frattempo un gene mutante mi permette di pagar meno ad ogni asta e imbrocco pure un paio di belle carte evento. Riesco così a far crescere bene i miei ante-rinoceronti.

Luigi sconta il fatto di avere una zampa sola e di essere senza corna, viene così soffocato tra Francesco e Mauro. Mauro prova tutto nell’ultimo turno. E riesce pure a scavalcare i brontosauri, ma i miei Triceratopi riescono a moltiplicarsi con l’ultimo turno e…

Chiudo a parimerito con Mauro, ma il numero maggiore di dinosauri sull’isolotto mi consegna la vittoria! Luigi che era in testa prima dell’ultimo turno si ritrova addirittura terzo. I T-rex smorti di Francesco chiudono in coda. I miei Triceratopi iniziano a festeggiare, ma forse esagerano con i fuochi d’artificio…

Partita: D-M 41, L 39, F 37. Classifica: D 33 M 28 F 20 L17

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: